Milton Trager

Trager_4L’Approccio Trager deve la sua nascita a Milton Trager (1908 - 1997) medico americano che, dal 1977, ha dedicato la sua vita esclusivamente all’insegnamento di questa disciplina che è stata diffusa nel corso degli anni dal Comitato Istruttori Trager. Nato a Chicago nel 1908, con una deformità congenita alla spina dorsale, a 16 anni si trasferisce con la famiglia a Miami, dove inizia a praticare il pugilato.

Durante la preparazione atletica a supporto della boxe, Trager scopre che ciò che lo interessa e lo attrae particolarmente non è la prestazione e la forza fisica che il suo corpo potrebbe raggiungere, ma è il corpo in movimento, la qualità con la quale si muove, la sua leggerezza e la sua fluidità.

Abbandonata la carriera pugilistica si orienta verso altre attività che lo possano aiutare a studiare maggiormente le potenzialità di movimento del corpo umano. Si dedica quindi alla danza professionale e diventa acrobata professionista. Nello stesso periodo comincia anche a praticare, in maniera intuitiva e con successo, trattamenti a colleghi e amici che hanno tensioni muscolari e indolenzimenti. Da questa prima sperimentazione nasce il suo interesse per le diverse forme di disordine neuromuscolare.

Nel 1941 consegue il diploma di fisioterapista presso l'università di Los Angeles; durante la guerra lavora nel Dipartimento di Terapia Fisica della Marina a San Diego e in Africa, per poi tornare a Los Angeles.

Nel 1955 si laurea in medicina. Si trasferisce alle Hawaii, occupandosi di medicina generale e soprattutto di riabilitazione fisica, tra i suoi pazienti molte sono le persone affette da disturbi neurodegenerativi.

Nel 1974 Milton Trager viene invitato a dare una dimostrazione del suo lavoro al famoso Esalen Institute in California, un "tempio" del bodywork americano. Milton Trager tiene a Esalen la prima dimostrazione pubblica della sua ricerca e inizia così la sua attività di divulgazione di quello che è chiamato l'Approccio Trager.

Nel 1977 smette di esercitare la professione medica e si dedica completamente all'insegnamento, fondando l'organizzazione che oggi porta il suo nome. Da allora più di 18.000 persone hanno partecipato ai corsi tenuti in ogni parte del mondo.

Milton Trager muore il 20 gennaio 1997. Il suo insegnamento viene trasmesso dal Comitato degli Istruttori Trager, parte integrante dell’Organizzazione Trager International, che raggruppa le Associazioni Trager nazionali di tutto il mondo. L’Approccio Trager è presente in una trentina di paesi in Europa, Nord America, America del Sud, Giappone, Africa, Medio Oriente e Australia.

Letto 18365 volte
Altro in questa categoria: « Il Direttivo Immagini »